Fotografia? No, io non vengo bene…

Oggi nessuno avverte più il bisogno di farsi fare un ritratto per avere una bella fotografia.
Eppure, sarebbe una buona idea posare periodicamente per qualche scatto. Non si tratta di essere narcisisti, piuttosto di dedicare a noi stessi un po’ di attenzione. Alla fotocamera, ci si fa ppresto l’abitudine.
In fondo  non è cosa impegnativa e neppure costosa. Non bisogna nemmeno cercare una location troppo sofisticata, qualsiasi luogo può andar bene. Anche uno studio fotografico con un semplice fondale, un pizzico di complicità ed il gioco è fatto.
Gli anziani sono bellissimi da fotografare, con le loro espressioni autentiche e cariche di sentimenti. Sarebbe bello se di tanto in tanto decidessero di lasciarsi andare per poter regalare a figli e nipoti qualche istantanea che certamente sarà molto apprezzata. Anche i bambini sono soggetti interessanti anche se più difficili da gestire in studio. Crescono alla svelta e bisognerebbe fotografarli più di frequente prima che il tempo passi…
Molte persone asseriscono di non essere fotogeniche, in verità quasi mai hanno provato a posare per più di qualche istante. Magari per diversi selfie…
Se si riesce ad accettare l’idea che farsi fotografare può essere un gioco piacevole e divertente, si fa presto a fare l’abitudine alla fotocamera ed una volta superato l’imbarazzo, tutto diventa più semplice. Il risultato sarà sorprendente.
Proviamo? Scrivi a Mormile.it ed iniziamo a parlarne.

 

Camillo
Michele
Bruno Polver